Mostre e Relax Adria - FESTIVAL OLISTICO MYAMO

Adria Torino Vicenza Bologna Catania
Vai ai contenuti
MOSTRE e RELAX
L'area denominata MOSTRE E RELAX rappresenta lo spazio dove distendersi, ritrovare il contatto con se stessi tra un'attività e l'altra o dopo un trattamento. Il luogo in cui dialogare con persone appena conosciute, sfogliare interessanti riviste e consultare materiali informativi, sorseggiare una tisana, lasciarsi catturare dalla semplice complessità di un mandala o viaggiare con la fantasia con le poetiche foto dell'India del nord.
I quadri
Gian Andrea Bodo fin da giovanissimo si dedica all’arte. Frequenta e si diploma all’Accademia delle Belle Arti di Torino, dove si specializza nell’arte della scultura.
Le opere in acrilico su tela di Andrea Bodo ricevono forza ed energia tridimensionale dalle scelte cromatiche dell’artista: scelte coraggiose e singolari, a volte illogiche, che riescono a donare alle sue immagini un’espressività particolare e indovinata. Dalla scomposizione delle figure, da particolari dei corpi di una donna, l’artista riesce a esprimere forza vitale, gioia di vivere, sensualità. Una visione di ottimismo e armonia con il mondo che non è né ingenua né banale. Un percorso di ricerca attento e personale che merita di essere seguito con rispetto e attenzione.
I mandala
L'artista di Varanasi che disegna Dinesh e con la famiglia dipinge, utilizzando la complessa tecnica del batik, i mandala esposti, vive nella città sacra di Varanasi, sulle sponde del fiume Gange.

Mandala è un'antica parola sanscrita che significa cerchio.
Sono antichi simboli spirituali e rituali che rappresentano l'universo , utilizzati per concentrarsi, portare calma ed armonia, definire uno spazio sacro, meditare. Generalmente  hanno forma circolare e sono tipici del buddismo e dell'induismo, ma si incontrano in quasi tutte le culture del pianeta.



Le Foto
Varanasi, la città del dio Shiva, della morte e della vita, delle pire che bruciano incessantemente e della colorata esistenza che, altrettanto incessantemente brulica dentro le intricate vie o lungo le colorate  gradinate della riva sinistra del Gange.
Il luogo dell'incontro vero ed ineluttabile con l'altro, ma soprattutto con sè stessi, la caduta dei veli di Maya con i suoi inaspettati effetti...




FESTIVAL OLISTICO
www.festivalolistico.it        info@festivalolistico.it      339.4315898
Torna ai contenuti